Commissione per la ricerca e lo sviluppo

ORGANIGRAMMA

Caterina Caminiti
Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma   (ccaminiti@ao.pr.it)
Coordinatore
 

Vincenzo Bagnardi
Università degli Studi di Milano - Bicocca  (vincenzo.bagnardi@unimib.it)

Franco Cavallo
Università degli Studi di Torino  (franco.cavallo@unito.it)

Paolo Chiodini
Seconda Università di Napoli  (paolo.chiodini@unina2.it)

Cesare Cislaghi
Agenzia Sanitaria per i Servizi Sanitari Regionali   (cislaghi@agenas.it)

Moreno Curti
Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo  (curtim@smatteo.pv.it)

Adriano Decarli
Università degli Studi di Milano  (adriano.decarli@unimi.it)

Rocco Micciolo
Università egli Studi di Trento  (Rocco.Micciolo@unitn.it)

Francesca Patarnello
GlaxoSmithKline Spa-Pharmaceuticals (francesca.r.patarnello@gsk.com)

Maria Pia Sormani
Università degli Studi di Genova  (mariapiasormani@unige.it)

Giuseppe Traversa
Istituto Superiore di sanità  (giuseppe.traversa@iss.it)

Francesco Trotta
Istituto Superiore di sanità   (francesco.trotta@iss.it

Maria Grazia Valsecchi
Università degli Studi di Milano - Bicocca   (grazia.valsecchi@unimib.it )

Giuseppe Verlato
Università di Verona (giuseppe.verlato@univr.it)

 

COMPITI

La Commissione per la ricerca e lo sviluppo ha il compito di:

  • monitorare e armonizzare le attività di ricerca della Statistica medica e delle aree disciplinari che vi afferiscono in qualsiasi ambito, da quello universitario, a quello di servizi, a quello proprio delle imprese, attraverso:
    • l’informazione sull’attività scientifica dei Soci SISMEC;
    • la promozione e l’organizzazione di cicli di seminari e convegni monotematici della SISMEC;
    • la proposta di temi di ricerca che aggreghino i Soci interessati e costituiscano progetti di ricerca, che possano rappresentare l’oggetto della richiesta di finanziamenti sia nazionali che internazionali;
    • lo studio e l’informazione sulle potenziali modalità di finanziamento della ricerca in ambito biostatistico;
    • promuovere e mantenere rapporti con gli organismi di livello nazionale, regionale e locale che abbiano competenza nel settore delle professioni attinenti l’area culturale della statistica medica.

Ciascun Socio può partecipare alle attività della Commissione previa richiesta scritta al Coordinatore.